Le Terme

In questo secolo la crenoterapia, ossia la cura di diverse patologie attraverso terapie termali, ha acquisito sempre maggiori basi scientifiche grazie anche ai progressi della ricerca ed a studi che hanno evidenziato l’azione benefica delle acque termali sull’organismo.

L’Impresa Minieri S.p.A delle Terme di Telese è tra le aziende più antiche del nostro paese. Risale infatti al 1877 la data di inizio attività quando,l’ imprenditore napoletano, Eduardo Minieri, si aggiudicò la gara d’appalto del complesso termale.

Oggi l’azienda è classificata al primo livello super, dispone di strutture e di attrezzature all’avanguardia, di una notevole organizzazione sanitaria e amministrativa e vanta spazi di cura e di trattenimento ampi e confortevoli.

L’attività termale si svolge in parte nello stabilimento delle Terme di Telese in Piazza Minieri, dal nome della famiglia cui, dalla fìne dell’800, si deve l’affermarsi nel territorio di questa attività, in parte presso il complesso turistico alberghiero del Grand Hotel Telese.

entrata

I reparti di cura situati in Piazza Minieri sono immersi in un incantevole parco di alberi secolari tra i più estesi d’ltalia, dove si trovano, tra l’altro, due piscine di acqua termale sorgiva (denominate Goccioloni e Pera), padiglioni delle varie terapie termali, strutture ricreative ed un centro congressi di circa 500 posti.

L'ACQUA DI TELESE

Alle Terme di Telese tutto nasce dalla più semplice delle cure: L’ACQUA

Le acque di Telese Terme hanno una tradizione antichissima. Le sorgenti sulfuree comparvero dopo il terremoto del 1349 che causò la fuoriuscita di acque minerali.

Ben presto la loro fama si diffuse, essendosi rivelate utilissime per la cura delle malattie della pelle, dell’apparato digerente, dell’apparato respiratorio e dei reumatismi.

Risale al 1734 la prima pubblicazione sull’argomento dal titolo “De acidulis telesinis dissertatio”, di Tommaso Bruni a cui seguirono nel 1819 le “Memorie sull’indole e sull’uso delle acque minerali di Telese” di Pietro Paolo Perugini e nel 1857 la “Guida medica per l’uso delle acque minerali di Telese” di Liborio Marone.

L’acqua di Telese è ricca di sali minerali effervescente naturale, sulfurea, bicarbonato, calcica, magnesiaca.

acqua-termale

I loro principi attivi la rendono efficace in numerosi ambiti patologici, in reumatologia, in angiologia, in otorinolaringoiatria, in ginecologia, in dermatologia e in gastroenterologia.

Inoltre, ricche di anidride carbonica, facilitano la circolazione sanguigna periferica poiche il loro effetto sulla cute provoca la dilatazione dei capillari, a vantaggio dell’attività cardio-vascolare.

Per trarre il massimo beneficio dalle preziose acque curative, le Terme di Telese offrono programmi di cura personalizzati sotto stretto controllo medico

IL PARCO

Il Parco delle Terme di Telese è un’ampia oasi verdeggiante di alberi secolari attrezzato per offrire il massimo confort alla clientela. Dispone di due piscine termali alimentate da acqua fluente “Pera” e “Goccioloni”,di un Garden bar, anfiteatro, ristorante e parco giochi per bambini.